Francia. Uomo sgozza padre e fratello urlando “Allahu Akbar” a Parigi

di Giacomo Dolzani – 

A Parigi, gridando “Allahu Akbar”, un uomo ha sgozzato il padre ed il fratello nel cortile di un palazzo in rue de Montreuil, nel quartiere di Sainte-Marguerite, situato nella parte orientale della capitale francese.
A riferire il fatto è stata la polizia parigina, la quale ha arrestato l’uomo e recuperato il coltello utilizzato per i due omicidi. Nonostante il grido, che è spesso legato al terrorismo islamico, le autorità hanno però invitato a non giungere a conclusioni affrettate, in quanto potrebbe trattarsi solo di un dramma famigliare.
A Parigi infatti la tensione continua a rimanere alta, così come in tutta la Francia, in seguito agli attacchi condotti dagli jihadisti dello Stato Islamico contro la sede del giornale satirico Charlie Hebdo nel gennaio 2015, costato la vita a 20 persone, gli attentati multipli contro il teatro Bataclan e lo Stade de France del novembre dello stesso anno (137 morti) e la strage di Nizza del luglio 2016, quando un camion lanciato sulla folla causò 87 vittime.

Twitter: @giacomodolzani