Marocco: repubblica Centrafricana sostiene integrità Rabat

La Repubblica Centrafricana ha confermato la sua posizione di sostegno dell’integrità territoriale del Regno del Marocco e considera il piano di autonomia marocchino come l’unica soluzione per la risoluzione della controversia attorno al Sahara. Il Ministro degli Affari Esteri, della Francofonia e dei Centrafricani all’estero, Sylvie Baïpo-Temon, ha ribadito durante la sua visita a Rabat la posizione della Repubblica Centrafricana e ha espresso il suo attaccamento all’integrità territoriale del Regno del Marocco. Nel corso di una conferenza stampa seguita al colloquio con Nasser Bourita, ministro degli Affari Esteri, della Cooperazione africana e dei marocchini residenti all’estero, il capo della diplomazia centrafricana ha ribadito il sostegno del suo Paese al piano di autonomia presentato dal Regno del Marocco, che costituisce “l’unica soluzione credibile e realistica per la risoluzione di questa controversia regionale, in conformità con la Carta delle Nazioni Unite. “La Repubblica Centrafricana è sempre al fianco del Regno del Marocco e dei suoi sforzi per trovare una soluzione solida e pacifica”, ha affermato Baïpo-Temon, aggiungendo che il piano di autonomia marocchino “è una soluzione pacifica che è in linea con la Carta delle Nazioni Unite”. Ha colto l’occasione anche per salutare le “eccellenti” relazioni tra il Regno del Marocco e la Repubblica Centrafricana.