MAROCCO. Richiamato ambasciatore in Siria

TMNews, 17 nov 11 –

Il Marocco ha deciso di richiamare il suo ambasciatore a Damasco dopo che la residenza diplomatica in Siria è stata attaccata da manifestanti favorevoli al regime di Assad. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri marocchino, Taib Fassi Fihri. “La decisione è stata presa da re Mohammed VI per protestare contro un sistema che non riesce a rinnovarsi”, ha dichiarato Fassi Fihri. Dopo gli assalti di sabato notte, nuovi attacchi contro ambasciate e sedi diplomatiche sono avvenuti ieri a Damasco, nella giornata in cui a Rabat i ministri degli Esteri della Lega Araba hanno deciso di dare tre gironi di tempo al governo siriano per cessare la repressione, pena l’adozione di sanzioni economiche. Sempre ieri, anche la Francia ha richiamato il suo ambasciatore in la Siria, Eric Chevallier, in seguito alle violenze che hanno “preso di mira interessi francesi” nel Paese.