Ripartiamo dall’Export!

di Angelo Fasulo

Il discordo di Edoardo Garrone presidente Gruppo 24 Ore ha aperto l’evento online “Made in Italy:Restart” promosso dal Il Sole 24 Ore e il Financial Time che Notizie Geopolitiche ha seguito. Un’evento focalizzato sul valore del Made in Italy e sull’importanza di creare una strategia per far ripartire l’export.
Una strategia che dovrà essere caratterizzata dalla diversificazione dei mercati: partendo dall’importanza del mercato interno del vecchio continente fino a guardare a quelli dei paesi emergenti.
Il grande valore dei prodotti Made in Italy è stato sottolineato anche da John Ridding CEO del Financial Times Group, che vede l’Italia come un esempio di resilienza davanti alla pandemia Covid-19.
Quest’ultima, può essere una grande occasione di rilancio per il nostro Paese tramite la realizzazione di un Patto per l’Italia, che come sottolinea il presidente di Confindustria Carlo Bonomi, dovrà basarsi sulla digitalizzazione dell’imprese e gli investimenti utili al raggiungimento del Green Deal.
In questo l’Italia non dovrà agire come monade ma come protagonista dell’industria continentale, verso l’implementazione di una strategia di politica industriale Europea.
Un’Europa che dovrà mostrarsi all’avanguardia sulle sfide tecnologiche del futuro, capace di potenziare la formazione con il fine di superare il mismatch tra domanda e offerta di lavoro.
Nella giornata di oggi sono seguiti gli interventi del Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, della Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli e del Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo Dario Franceschini.
Nella giornata di domani, 8 ottobre, si susseguiranno quatto tavole rotonde dove saranno presenti rappresentanti di eccellenze del Made in Italy per il Trentino interverrà il Presidente di Fondazione Alta Gamma Matteo Lunelli.