TIBET. Tre in sciopero della fame davanti Onu. Ban Ki-moon allarmato

Ansa, 14 mar 12 –

Il segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon e’ ”molto preoccupato” per la sorte di tre uomini di origine tibetana in sciopero della fame proprio davanti al Palazzo di Vetro, a New York. I tre dimostranti hanno smesso di mangiare lo scorso 22 febbraio nel tentativo di attirare l’attenzione sulla situazione politico-sociale in Tibet e convincere l’Onu ad inviare una missione. ”Per il segretario generale tutti hanno diritto a manifestare pacificamente – ha detto il portavoce delle Nazioni Unite, Martin Nesirky – ma e’ tuttavia allarmato per la sorte di chi sta facendo lo sciopero della fame”.