Usa. Entrano in vigore nuovi dazi per 200 miliardi di merci cinesi

Notizie Geopolitiche –

Entrano in vigore oggi i nuovi dazi per 200 miliardi nei confronti degli esportatori cinesi negli Usa, una misura stabilita dall’amministrazione Trump che aggiunta alle precedenti porta a 250 miliardi le sovrattasse sui beni, quasi la metà dell’intero quantitativo delle merci cinesi diretto negli Stati Uniti.
A Pechino si è deciso di ricorrere al Wto per porre fine a quella che è una vera e propria guerra commerciale, ma intanto sono stati messi gravi fiscali per 110 miliardi di dollari sulle merci made in Usa dirette in Cina.
Intanto Trump, che punta ad arrivare ad un accordo commerciale utile a livellare il surplus della bilancia commerciale, ha già annunciato dazi per altri 267 miliardi di dollari, ovvero per la totalità delle merci cinesi dirette negli Stati Uniti.