Balcani. Di Maio alla riunione dei ministri degli Esteri del Processo di Berlino

Farnesina

Il ministro degli Esteri e della Cooperazione internazionale Luigi Di Maio ha partecipato in videoconferenza alla riunione dei ministri degli Esteri del “Processo di Berlino”, di cui fanno parte i sei Paesi dei Balcani occidentali e nove Paesi dell’Ue.
L’agenda dei lavori della riunione ministeriale si è concentrata sui temi del dialogo politico per consolidare la riconciliazione regionale e sull’agenda economica per favorire l’integrazione intra-regionale.
Il ministro Di Maio ha sottolineato l’esigenza di dare nuovo slancio al processo di integrazione europea dei Balcani, quale strada maestra per rafforzare il processo di riforme e ancorare la regione ai valori e ai principi dell’Unione Europea. Il titolare della Farnesina ha poi incoraggiato i Paesi dei Balcani occidentali a proseguire nel percorso di integrazione regionale, anche attraverso misure concrete per favorire la mobilità intra-regionale.