Usa e Cuba riaccendono le relazioni. Obama, “Todos somos americanos”

Primo piano

Usa e Cuba riaccendono le relazioni. Obama, “Todos somos americanos”

di Enrico Oliari – Giornata storica per Cuba e gli Stati Uniti: i due paesi hanno annunciato la riapertura delle relazioni diplomatiche. Si tratta di una mossa quasi a sorpresa, che mette fine all’embargo dannoso sia per L’Avana che per Washington iniziato nel 1960, quando la riforma agraria espropriò i possedimenti agricoli dei cittadini Usa
[continue reading…]

I principali articoli inediti di Notizie Geopolitiche

- Articoli in evidenza

- Primo piano

- Interviste

Al di là dei fatti drammatici che accadono realmente laddove l'integralismo e la violenza dilagano, la rete è oggi inondata da immagini e concetti falsi di chi, in nome del perbenismo o nell'interesse di una politica becera, vorrebbe una guerra di religione. Eccone qualche esempio:

- Bufale islamofobiche in rete

- Bufale geopolitiche in rete

- Bufale xenofobiche in rete

Focus

Kosovo. Il serbo Ivanovic a processo e la giustizia a senso unico Kosovo. Il serbo Ivanovic a processo e la giustizia a senso unico

di Giacomo Dolzani – Si è aperto oggi il processo contro Oliver Ivanovic, uno dei leader di punta dei serbi del Kosovo, imputato insieme ad altri quattro per crimini di guerra che sarebbero stati commessi nell’aprile del 1999; a questi si aggiunge poi l’accusa di omicidio ai danni di dieci cittadini kosovari di etnia albanese,
[continue reading…]

Crollo del Rublo Crollo del Rublo

di Dario Rivolta * – A pensar male si fa peccato, ma spesso si coglie la verità. Queste, più o meno, le parole di Giulio Andreotti diventate subito famose come chi le aveva pronunciate. E’ evidente che il fare della dietrologia senza elementi concreti per suffragare quanto si afferma diventa solo un’illazione e, almeno fino
[continue reading…]

Osservatorio regionale Mena: analisi del processo di transizione democratica Osservatorio regionale Mena: analisi del processo di transizione democratica

a cura di Pilar Buzzetti * – Nel 2011 il mondo assisteva ad un fenomeno senza eguali che stava investendo il Medio Oriente ed il Nord Africa: la Primavera Araba. Con l’obiettivo di instaurare il processo democratico all’interno del proprio stato, e quindi soverchiare il governo dittatoriale affermatosi con la forza militare, i paesi nord
[continue reading…]

Stati Uniti. La Darpa sviluppa il “proiettile intelligente” Stati Uniti. La Darpa sviluppa il “proiettile intelligente”

di Luca Tolu – Immaginate un’arma da fuoco capace di sparare un proiettile in grado di cambiare traiettoria per colpire il bersaglio. Si passerebbe dall’era delle “bombe intelligenti” a quella dei “proiettili intelligenti”. Sarebbe una proiezione dei sogni di ogni cecchino: un’ipotesi che potrebbe presto trasformarsi in realtà. Come riportato da alcuni magazine specializzati[1], la
[continue reading…]

Marocco. Al via il Forum globale della lotta al terrorismo Marocco. Al via il Forum globale della lotta al terrorismo

di Belkassem Yassine – Ha preso il via a Marrakech, in Marocco, il Forum Globale della Lotta Contro il Terrorismo (GCTF), presieduto da Marocco e Olanda e al quale partecipano 40 paesi e numerose organizzazioni internazionali, regionali, e sottoregionali. Alla cerimonia inaugurale il Segretario Generale del ministero Affari Esteri marocchino, Nacer Bourita, ha sottolineato che
[continue reading…]

Summit Cina-Ceec a Belgrado, sul piatto 10 miliardi di investimenti Summit Cina-Ceec a Belgrado, sul piatto 10 miliardi di investimenti

di Giacomo Dolzani – Ha preso il via il 15 dicembre a Belgrado, la capitale serba, il summit tra la Cina e sedici paesi dell’Europa centrale ed orientale (Albania, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Macedonia, Montenegro, Polonia, Romania, Serbia, Repubblica Slovacca e Slovenia) sotto il motto “Nuovo Motore, Nuova Spinta, Nuova
[continue reading…]

27 curdi prigionieri in Iran in sciopero della fame. Ma è la minoranza ad essere calpestata 27 curdi prigionieri in Iran in sciopero della fame. Ma è la minoranza ad essere calpestata

di Shorsh Surme – Mentre la stampa di tutto il mondo è concentrata sul negoziato sulla questione nucleare Iraniana, 27 prigionieri politici curdi continuano lo sciopero della fame presso il carcere di Urmia, in cui sono detenuti; protestano sia per la loro precarie condizioni sia per essere alloggiati nello stesso braccio dei criminali. Le informazioni
[continue reading…]

Ucraina. Bilancio delle vittime dopo mesi di conflitto nelle regioni orientali Ucraina. Bilancio delle vittime dopo mesi di conflitto nelle regioni orientali

di Giuseppe Ianniello – 4.638 vite umane perse. A tanto ammonta il numero dei morti in nove mesi di guerra nell’Ucraina orientale: a renderlo noto lo scorso 12 dicembre è stato l’Ocha, l’Ufficio delle Nazioni Unite per gli Affari umanitari. Il numero raccoglie ribelli filorussi, militari ucraini, civili e le 298 vittime del volo Malaysian
[continue reading…]

Osservatorio regionale Iraq: decremento di attacchi e violenza ai primi di dicembre Osservatorio regionale Iraq: decremento di attacchi e violenza ai primi di dicembre

di Joel Wing * – L’Iraq rappresenta un paese dalle innumerevoli potenzialità grazie alle proprie risorse naturali, tra cui spiccano quelle energetiche. Attualmente sta attraversando uno dei periodi più difficili della sua storia moderna dopo la caduta di Saddam Hussein, gli anni di governo statunitense durante la missione “Iraqi Freedom” e l’emergere dello Stato Islamico
[continue reading…]

La Russia di Putin sprofonda nell’era delle vacche magre La Russia di Putin sprofonda nell’era delle vacche magre

di Enrico Oliari – Tempo di vacche magre in Russia, al di là delle chiacchiere di certi politici nostrani che vanno in visita a Putin raccontando poi di aver visto l’Eldorado: l’ultima batosta in ordine cronologico riguarda il tema dell’inflazione che, come ha comunicato oggi la Banca di Russia, nel 2014 sarà del 10%, in
[continue reading…]

Pil. La Cina supera gli Usa Pil. La Cina supera gli Usa

di C. Alessandro Mauceri – Mentre Italia e Francia (e con loro molti altri Paesi europei che cercano di sfuggire alla spada di Damocle del “3%”) fanno carte false per far crescere di qualche decimo di punto percentuale il proprio Prodotto interno lordo, c’è chi questo problema pare non averlo affatto. Oggi è stata resa
[continue reading…]

Ultimissime

TUNISIA. Video dell’Isis, ‘abbiamo ucciso noi Belaid e Brahmi. Non partecipate alle elezioni!’ TUNISIA. Video dell’Isis, ‘abbiamo ucciso noi Belaid e Brahmi. Non partecipate alle elezioni!’

di Ghazy Eddaly – TUNISI. A distanza di quasi due anni dell’uccisione del leader della sinistra tunisina Chokri Belaid, morto il 6 febbraio 2013, e del deputato Mohamed Brahmi, morto 25 luglio 2013, è stato diffuso un video in cui Abou Bakr Hakim e altri due sedicenti leader dell’Isis in Tunisia hanno dichiarato la loro
[continue reading…]

IRAN. Putin, ‘accordo sul nucleare vicino’ IRAN. Putin, ‘accordo sul nucleare vicino’

Notizie Geopolitiche – Dopo i numerosi incontri dell’Iran con il “5+1″ (Russia, Cina, Usa, Francia, Gb + Germania), l’accordo sul programma nucleare della Repubblica islamica è “molto vicino”: lo ha affermato il presidente russo Vladimir Putin in occasione della conferenza stampa di fine anno, aggiungendo anche che Mosca e Teheran stanno “sinceramente cercando di realizzare”
[continue reading…]

COLOMBIA. Farc disponibili all’armistizio, dopo oltre cinquant’anni di lotta COLOMBIA. Farc disponibili all’armistizio, dopo oltre cinquant’anni di lotta

Notizie Geopolitiche – Le Farc della Colombia hanno dichiarato il cessate-il-fuoco unilaterale a tempo indeterminato a partire da sabato, dopo che lo scorso 16 novembre le trattative con il governo di Bogotà in corso a l’Avana dal 2012 si sono interrotte a causa del rapimento del generale Ruben Alzate durante alcuni scontri avvenuti in una
[continue reading…]

IRAQ. La Francia disloca altri tre Mirage per la lotta all’Isis IRAQ. La Francia disloca altri tre Mirage per la lotta all’Isis

Notizie Geopolitiche – La Francia ha dislocato in Giordania altri tre Mirage, portando a sei il numero dei velivoli a disposizione della lotta all’Isis. Ne ha dato notizia il portavoce dell’esercito, colonnello Gilles Jaron, il quale ha detto che l’operazione militare francese Chammal, in corso dal 19 settembre, si arricchisce di altri “Tre Mirage 2000D,
[continue reading…]

RUSSIA. Putin, ‘quello della Nato? Un muro virtuale’ RUSSIA. Putin, ‘quello della Nato? Un muro virtuale’

Notizie Geopolitiche – Nella sua conferenza stampa di fine anno il presidente russo, Vladimir Putin, ha parlato della difficile situazione economica che sta attraversando il proprio paese, rappresentata soprattutto dal crollo del prezzo del petrolio, dalle sanzioni internazionali, dall’annunciata recessione e dalla svalutazione del rublo. Su quest’ultimo tema Putin ha voluto difendere l’operato del governo
[continue reading…]

PALESTINA. Presentata risoluzione all’Onu per ritiro di Israele nei confini del 1967 PALESTINA. Presentata risoluzione all’Onu per ritiro di Israele nei confini del 1967

Notizie Geopolitiche – Com’era stato preannunciato, la Giordania ha presentato al Consiglio di sicurezza dell’Onu una bozza di risoluzione “in blu” (da votare entro 24 ore) sostenuta dai palestinesi e promossa dalla Francia che chiede “una giusta, durevole e globale soluzione pacifica” al conflitto israelo-palestinese con un ritiro israeliano ai confini del 1967 entro il
[continue reading…]

EGITTO. Continua la repressione nei confronti dei jihadisti del Sinai: 4 morti a al-Arish EGITTO. Continua la repressione nei confronti dei jihadisti del Sinai: 4 morti a al-Arish

Notizie Geopolitiche – Si moltiplicano gli scontri nella Penisola del Sinai, che fin dalla caduta di Hosni Mubaraq è rifugio per i miliziani jihadisti di Ansar Beit al-Maqdis, gruppo che si è dichiarato parte dell’Isis: quattro miliziani sono morti in un conflitto a fuoco con i militari a sud di al-Arish e Sheik Zuid, mentre
[continue reading…]

NIGERIA. Altra strage del Boko Haram NIGERIA. Altra strage del Boko Haram

Notizie Geopolitiche – Quattro giorni fa i miliziani del Boko Haram hanno attaccato un villaggio del nord-est della Nigeria. La notizia è giunta solo oggi in quanto la zona non è coperta da sistemi di telecomunicazione, ed è stata diffusa da fonti militari che hanno parlato dell’uccisione di 32 persone e del rapimento di decine
[continue reading…]

UCRAINA. La tregua regge, incontro a Minsk domenica 21 dicembre UCRAINA. La tregua regge, incontro a Minsk domenica 21 dicembre

Notizie Geopolitiche – Uscendo da un incontro con il presidente polacco Bronislaw Komorowski a Varsavia, il presidente ucraino Petro Poroshenko ha comunicato oggi che “Abbiamo raggiunto un accordo perché il gruppo di contatto tenga una videoconferenza giovedì e venerdì” e quindi perché per domenica i rappresentanti dell’Ucraina, dei ribelli, della Russia e dell’Osce si possano
[continue reading…]

USA. Hacker nordcoreani: la Sony Pictures rinvia l’uscita del film su Kim Jong-un

Notizie Geopolitiche – La Sony Pictures ha deciso di rinviare l’uscita del film “The Interview”, prevista per Natale: la commedia racconta di due giornalisti statunitensi inviati in Corea del Nord dalla Cia per uccidere il leader nordcoreano Kim Jong-un; del cast fanno parte Seth Rogen, James Franco, Randall Park (nei panni del dittatore), Lizzy Caplan
[continue reading…]

CINA-CEEC. I miliardi di Pechino diventano 3 ma la lotta tra progetti continua CINA-CEEC. I miliardi di Pechino diventano 3 ma la lotta tra progetti continua

di Giacomo Dolzani – In una conferenza stampa tenuta oggi a Belgrado, a margine dei lavori relativi al Summit tra Cina ed i paesi dell’Europa centrale ed orientale (Ceec) che si sta tenendo questa settimana nella capitale serba, il primo ministro cinese, Li Keqiang, ha affermato che Pechino costituirà un fondo di 3 miliardi di
[continue reading…]

INDIA. Marò: Pinotti, ‘Latorre non in grado di lasciare l’Italia’. Gentiloni richiama l’ambasciatore INDIA. Marò: Pinotti, ‘Latorre non in grado di lasciare l’Italia’. Gentiloni richiama l’ambasciatore

Notizie Geopolitiche – Il rifiuto della Corte suprema indiana di acconsentire alle richieste di Salvatore Girone e Massimiliano Latorre della liberazione anticipata su cauzione, della proroga di quattro mesi della convalescenza di Latorre in Italia, dove si trova in seguito ad un attacco ischemico, e del rientro a casa per le festività natalizie di Salvatore
[continue reading…]

In evidenza

La guerra che c’è non è convenzionale. Intervista a Arduino Paniccia, docente di Studi Strategici La guerra che c’è non è convenzionale. Intervista a Arduino Paniccia, docente di Studi Strategici

di Giovanni Caprara – La guerra di oggi: cibernetica, economica, di manipolazione mediatica e che non necessita di dichiarazione. E’ il frutto di errori fatti in passato, dove la globalizzazione non è stata la forza positiva di unificazione, per cui si assistite ad un ritorno degli stati e delle nazioni. Intervista al professor Arduino Paniccia
[continue reading…]

Perché “sì” agli F-35. Intervista al gen. Vincenzo Camporini, già capo di S.m. della Difesa Perché “sì” agli F-35. Intervista al gen. Vincenzo Camporini, già capo di S.m. della Difesa

di Gaetano de Pinto – In questi ultimi mesi l’operazione “spending review”, messa in campo dalla classe politica, ha colpito tra i vari settori anche quello della Difesa ed in particolare il programma Joint Strike Fighter (programma di sviluppo dei cacciabombardieri F-35 ndr.), tanto da spingere il neo-ministro della difesa Roberta Pinotti a dubitare della
[continue reading…]